Commissione di qualità | Premio “Giovane voce d’eccellenza del doppiaggio italiano”

Nove professionisti e uno slancio per promuovere la qualità del settore anche in futuro

 

Maura Vespini, Lucia Valenti, Silvano Piccardi, Fabrizia Castagnoli, Ludovica Modugno, Sandro Acerbo, Flavio de Flaviis, Rodolfo Bianchi, Roberto Chevalier

#commissionediqualità

#pervedereadocchichiusi

 

SANDRO ACERBO

RODOLFO BIANCHI

LUCIA VALENTI

MAURA VESPINI

ROBERTO CHEVALIER

LUDOVICA MODUGNO

 SILVANO PICCARDI

FABRIZIA CASTAGNOLI

FLAVIO DE FLAVIIS

Quale sarà la funzione della commissione?

Questi nove professionisti di lungo corso, fra i più autorevoli direttori di doppiaggio, sicuramente i più rappresentativi dell’intero territorio italiano, selezioneranno, ogni anno, le sei voci da candidare alla Targa Asoria. Il loro voto si sommerà a quello espresso dal pubblico, tramite il nostro sito, nella sezione dedicata.

Per la prima volta sarà dunque una commissione di grandi esperti a proporre la selezione di giovani professionisti di spiccato talento e ad esprimere, insieme a tutte le persone che voteranno, la loro preferenza. Una garanzia, questa, che ci è sembrata utile per avere un esito più equo e per salvaguardare i criteri di qualità, sempre nell’ottica dell’imparzialità che caratterizza il nostro Festival. Ogni sezione di premi ha infatti una giuria composta da esperti, critici e giornalisti, referenti che non potrebbero essere annovereti nelle categorie che valutano.  

La targa “Bruno Astori” per la giovane voce d’eccellenza del doppiaggio italiano sarà consegnata nel corso della Serata d’Onore il

 

12 ottobre 2019

al Teatro Chiabrera di Savona